Mi presento: diario di una dipendente affettiva

Andare in basso

Mi presento: diario di una dipendente affettiva

Messaggio Da Michyto il Lun 28 Mag - 9:49

Ciao a tutti, sono entrata per caso in questo forum ed ho subito pensato: allora non sono sola! (ed a ruota è seguito il pensiero "se solo lo avessi trovato prima...)

Mi chiamo Michy, ho 33 anni e sì, sono una dipendente affettiva. Da sempre che io ricordi ma negli ultimi anni sono decisamente peggiorata.
Mi capitava persino quando ero piccola di soffrire terribilmente quando un amico (o un'amica) si allontanavano da me, nei rapporti di coppia questa sofferenza è diventata incontenibile. Sono diventata la mia vittima ed il mio carnefice.

Mi sono barcamenata in questo stato emotivo frustrante sino a 2 anni fa quando è morta la mia adorata mamma con la quale avevo un rapporto strettissimo ed il mondo mi è crollato addosso e mi sono sentita sola al mondo.

Poi 1 anno fa per lavoro conosco un amico di Facebook di vecchia data, una di quelle persone che sembrano la tua metà della mela e così comincia una storia travagliata dove sono più le volte in cui ci siamo lasciati che quelle in cui ci siamo visti.

Ho avuto torto molte volte ma anche quelle in cui avevo ragione tornavo strisciando, scrivendo lettere, mandandogli regali.
Sono passati i mesi e lui, ovviamente, mi ha considerata sempre più "scontata".

"Tanto lei torna sempre..." (immagino lui pensi)

Come al solito qualche giorno fa ho fatto la mia mega sfuriata (scaturita da una cosa che potevamo chiarire con tutta la calma del mondo) e l'ho bloccato ovunque: Facebook, WhatsApp, Instagram ecc.

Per tutta risposta mi ha bloccata anche lui ovviamente (cosa già successa peraltro) e io come reagisco?

Gli mando una mail a cui lui mi risponde di non scrivergli più e di farmi la mia vita.

Sono 5 giorni che non gli scrivo e mi devo legare le mani per continuare a resistere No

Posso ancora vedere da un account disattivato alcune sue cose su Facebook e rientro continuamente, sento quasi di spiarlo e desidero solo andare avanti con la mia vita e non guardare dal buco della serratura le sue cose per stare peggio di come già sto, ma non riesco...

Mi dico continuamente che abbiamo bisogno di un periodo lontani, che se davvero mi ama (e ci amiamo aggiungerei) non sarà qualche mese senza sentirci ad intaccare il nostro rapporto, leggo e rileggo le regole del "no contact" ma poi mi imbatto nelle esperienze di persone che dopo tanti mesi non hanno più sentito lui/lei e cado nel terrore che mi possa accadere la stessa cosa...
Che possa dimenticarmi, che possa dimenticarci. E forse ho paura di poterlo fare anche io.

Qui, finalmente, non mi sento più sola. Ho bisogno di parlare, ho bisogno di consigli e di un gruppo dove farci forza uno con l'altro per non ricadere nelle stesse dinamiche perverse che influenzano la nostra vita da quando ci alziamo a quando andiamo a dormire.

Vorrei solo un po' di serenità che dipenda soltanto da me e non dare il potere ad un'altra persona di fare della mia giornata qualcosa di meraviglioso o qualcosa di terribile.

Non so cosa fare, non so come fare...

Grazie di cuore per avermi accolta.

Michy

Michyto

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 28.05.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi presento: diario di una dipendente affettiva

Messaggio Da Amore il Gio 31 Mag - 19:58

Benvenuta Miky, qui ti trovi nel posto giusto. Appena riesco ti scrivo la mia testimonianza. Nel frattempo ti aiutera' molto a leggere tutte le altre testimonianze e troverai conforto, come ho trovato io. Un abbraccio Alice
avatar
Amore
Assistente Amministratore Servizio Accoglienza
Assistente Amministratore Servizio Accoglienza

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 09.06.17
Età : 45

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi presento: diario di una dipendente affettiva

Messaggio Da Amore il Ven 1 Giu - 19:49

Ciao Michyto, avevo letto velocemente la tua testimonianza, ora l'ho riletta e sembri me nello scrivere, oltrettutto abbiamo una cosa in comune, la perdita della nostra adorata mamma, io l'ho persa un anno fa ma ancora devo elaborarlo perche' purtroppo quando l'ho persa ero in una relazione "dipendente", come tutte le relazioni che ho avuto nella vita, tranne nel periodo dell'adolescenza, dove non ho ricordi di avere vissuto amori dolorosi, o comunque amori dove io elemosinavo attenzioni, amore e affetto, ma ero adolescente e vivo le emozioni in modo diverso, crescendo sono sempre piu' peggiorata. Entrambe la perdita della mamma, alle quali eravamo molto legate, nel mio caso con un rapporto difficile ci ha alimentato qualcosa dentro di noi, anch'io ora sento ancora di piu' il vuoto e la solitudine senza di lei. Oggi purtroppo non ho una buona giornata, perche' io ho iniziato da poco a seguire questo programma di guarigione per uscire dalla dipendenza. Tu hai descritto tutto bene, le stesse situazioni che vivevo io e sei consapevole quanto queste relazioni ci stanno facendo male, la difficolta' e' che non riusciamo a farne a meno, proviamo con il no contact ma e' difficilissimo. Spero sei riuscita ad arrivare al sesto, settimo, ottavo giorno di no contact. Io Michyto sono al mio 61mo giorno. Ma sto facendo tanta tanta fatica. Oggi non riesco ad essere molto concentrata su me stessa, dovremmo farlo per evitare di cadere nella nostra ossessione, magari oggi non riusciro' a scriverti e descriverti bene. Ho praticato il no contact con molta difficolta' e a volte mi prendono "crisi di astinenza" e metto su google il suo nome, la nostra o la mia e' una dipendenza, ma pian piano ne usciremo. Scrivi pure, scrivi come ti senti, sfogati, scrivi quello che ti fa piacere, io per ora ti posso dire che ti capisco, che non e' facile, ma se io sono arrivata a 61gg anche tu ce la puoi fare, un grande abbraccio
avatar
Amore
Assistente Amministratore Servizio Accoglienza
Assistente Amministratore Servizio Accoglienza

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 09.06.17
Età : 45

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Mi presento: diario di una dipendente affettiva

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum